www.caleno24ore.it diventa quotidiano online

L’associazione Caleno24ore è lieta di annunciare che www.caleno24ore.it è a tutti gli effetti un giornale online. Da pochi giorni è stata registrata la testata presso il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere. Caleno24ore prosegue il suo percorso di consolidamento che lo ha condotto a raggiungere numeri significativi sia dal punto di vista dei visitatori unici che delle pagine lette. A breve ci saranno ulteriori novità.

L’associazione “Caleno24ore”

Chi siamo

Caleno24ore è una associazione culturale apartitica e senza finalità di lucro, ha lo scopo di favorire la diffusione della cultura e dell’informazione attraverso: l’organizzazione di convegni, mostre, proiezioni di video e film, concerti, spettacoli teatrali e intrattenimenti musicali. Inoltre, si occupa della pubblicazione per i soci di riviste, bollettini, atti di convegni, materiali audio e video, della convocazione di riunioni tra soci in occasioni di festività, ricorrenze e ogni altra attività associativa, culturale, ricreativa e editoriale lecita e aderente ai suoi scopi. Caleno24ore partecipa alla Rete delle associazioni “Around Us” con la Piccola Libreria 80mq di Calvi Risorta e il circolo “L’Enciclopedico” di Bellona.

Incontro sulla questione “livelli”: tanti i cittadini presenti all’evento organizzato da www.caleno24ore.it. I “livellari” presenti hanno incalzato il sindaco Cuccaro dopo la precisa disquisizione dell’avvocato Salvatore Piccolo

PIGNATARO MAGGIORE – L’incontro promosso da www.caleno24ore.it sulla questione “livelli” è andato oltre ogni rosea aspettativa. Nella sala conferenze del “Circolo Unione”, ieri pomeriggio (5 gennaio 2016), erano presenti molti cittadini interessati alla questione (tra i quali il sindacalista Giorgio Borrelli e il giornalista Salvatore Minieri), oltre ad attuali ed ex amministratori locali: dal sindaco Raimondo Cuccaro ai consiglieri comunali Piergiorgio Mazzuoccolo e Gaetano Fucile; dagli ex assessori Giovanni Magliocca, Francesco De Rosa e Giovanni Cuccaro, agli ex consiglieri comunali Fedele Del Vecchio e De Lucia. Dopo la presentazione dell’evento e i ringraziamenti degli organizzatori – i giornalisti Davide De Stavola ed Enzo Palmesano -, è intervenuto il padrone di casa, l’avvocato Giovanni Morelli. Quest’ultimo ha sottolineato la complessità dell’argomento, passato attraverso una serie di variazioni legislative e diventato un balzello per almeno 150 contribuenti pignataresi che l’anno scorso si sono visti recapitare una tassa che non veniva riscossa da decenni.

Successivamente ha preso la parola l’avvocato Salvatore Piccolo di Luigi, il quale ha illustrato la natura storica e normativa dell’intricato ambito che comprende gli usi civici, l’enfiteusi e i livelli. L’ex assessore del Comune di Sparanise ha ricordato che il contratto agrario di livello è stato istituito nel 368 d.C. dagli imperatori Valentiniano I e Flavio Giulio Valente. Tale rapporto contrattuale ha attraversato tutto il medioevo e l’età moderna, fino ad arrivare all’800, quando è stato inglobato nel codice introdotto dai francesi nella Repubblica Napoletana ed è poi rimasto in piedi per tutto il resto del periodo borbonico e unitario. Non a caso la maggior parte dei contratti di livello di Pignataro Maggiore risalgono al 1878. Piccolo ha rilevato che l’attuale normativa sui “livelli” è quella contenuta nel codice civile degli anni ’40 del XX secolo. Negli ultimi decenni ci sono stati alcuni pronunciamenti della Corte Costituzionale e della Corte dei Conti sulla disciplina e sulla necessità di riscuotere il summenzionato canone. Oggi la competenza legislativa in questo campo appartiene alla Regione che nel 2015 ha emesso l’ultimo regolamento.

Terminata la lunga disquisizione storica, filosofica e giurisprudenziale, l’avvocato Piccolo si è espresso sulla possibilità da parte dei contribuenti di ricorrere contro l’avviso di pagamento fattogli recapitare dal Comune. Secondo il relatore, il fatto che non sia stato adottato un regolamento – come prevede la normativa – da parte del Consiglio comunale, permetterebbe ai cittadini di opporsi e di vanificare la richiesta di pagamento del canone. Nel corso dell’incontro è intervenuto anche il sindaco Cuccaro, il quale ha ammesso che non avrebbe mai voluto far pagare questo ulteriore onere ai pignataresi ma che sarebbe stato “compulsato”. Di fronte alle critiche riguardanti la mancanza di un regolamento e il calcolo del canone, il primo cittadino non ha saputo rispondere in modo esauriente.

Il livellario dovrebbe corrispondere una somma annuale pari alla “rendita dominicale” del fondo avuto in affidamento o “affrancarlo” pagando il corrispettivo di almeno quindici annualità. Gli uffici di Palazzo Scorpio, invece, secondo i livellari, avrebbe considerato una rivalutazione della “rendita dominicale” troppo alta e, inoltre, pretenderebbe una somma per l’”affrancazione” pari a venti annualità. Questi argomenti sono stati utilizzati dal cancelliere Carlo De Pippo, tra i livellari che hanno già presentato ricorso all’Ente. A conclusione dell’incontro, degli spiragli sono arrivati dalla lettura delle linee guida tracciate dalla Regione Campania. Proprio partendo da questi documenti, i cittadini – da quello che è emerso – potrebbero opporsi alle richieste di pagamento del Comune. In ogni caso pare che la questione continuerà a far discutere nelle prossime settimane.

“Il caso livelli”: Caleno24ore organizza per il 5 gennaio 2016 una conferenza nel “Circolo Unione” di Pignataro Maggiore

PIGNATARO M. – Martedì 5 gennaio 2016, alle ore 17, nella sala del “Circolo Unione” (gentilmente concessa), in piazza Umberto I, a Pignataro Maggiore, si terrà una conferenza sul tema: “Il caso livelli”. Relatore l’avvocato Salvatore Piccolo di Luigi, patrocinante in Cassazione, con studio legale in Sparanise. Interventi introduttivi dei giornalisti Enzo Palmesano e Davide De Stavola, direttore di www.caleno24ore.it, sito di informazione che ha promosso l’iniziativa per fornire ai cittadini pignataresi (e a quanti altri vorranno partecipare) una prima analisi della complessa vicenda, inquadrandola seppure sinteticamente in tutti i suoi aspetti storici e giuridici. Pubblichiamo in  coda a questo articolo una sentenza in materia di usi civici e “livelli” emessa dal Tribunale di Santa Maria Capua Vetere (ripresa dal sito Internet  http://www.avvocatosalvatorepiccolo.it/) relativa a una vertenza nata per fatti riguardanti il territorio di Sparanise e che ha visto impegnato con successo proprio l’avvocato Salvatore Piccolo di Luigi.

sentenza-livelli 

Primo torneo di calcio “Caleno24ore” – categoria giovanissimi: la Juve Sammaritana si aggiudica il trofeo. L’Asd Virtus Valente 2008 porta a casa un ottimo secondo posto

PIGNATARO MAGGIORE – Con la finalissima di giovedì (29 maggio) tra i ragazzi dell’Asd Virtus Valente 2008 e quelli della Juve Sammaritana si è concluso il primo torneo di calcio “Caleno24ore” – categoria giovanissimi, che si è svolto dal 12 al 29 maggio allo stadio VIRTUS-VALENTE“Comunale” di Monteoliveto a Pignataro Maggiore. L’evento, che ha visto la partecipazione – oltre che delle due finaliste – della Virtus Sparanise, dell’Hermes Casagiove e del Villa Sport di Briano, è stata una festa dello sport per i giovani giocatori e per il numeroso pubblico che in questi giorni ha assistito ai match. Insomma, era un po’ questo lo spirito che volevano infondere, attraverso la manifestazione, i responsabili dell’Asd Virtus Valente 2008 che hanno promosso l’iniziativa in collaborazione con l’Associazione culturale Caleno24ore.

Il torneo, oltre ad aver rappresentato un momento di sana e leale competizione sportiva, ha messo in mostra le capacità di tanti ragazzi di belle speranze che, in questi anni, stanno portando alto il nome dei team di appartenenza. Basta ricordare l’interesse che stanno riscuotendo nell’ambente alcuni giocatori guidati dall’allenatore Francesco Piscopo. Ragazzi valorizzati dalla sapiente guida tecnica e dall’organizzazione che la società sportiva pignatarese sta mettendo a disposizione dei ragazzi delle varie categorie.

Tali aspetti sono stati resi evidenti nel torneo “Caleno24ore”, nel corso del quale la Virtus Valente ha dovuto cedere il passo soltanto all’imbattibile Juve Sammaritana. Quest’ultima, dopo aver vinto tutte le gare del girone, si è aggiudicata la finale battendo la squadra locale per 2 a 1. Si spera in una sorte migliore per i ragazzi della categoria “Esordienti”, guidati dall’allenatore Franco Pettrone, che mercoledì (4 giugno) alle 17.30, sempre sul campo sportivo di Monteoliveto, andranno a caccia del trofeo nella finalissima con la Virtus Sparanise. Ritornando ai “giovanissimi”, va segnalato che la finalina per il terzo e quarto posto è stata vinta dalla Virtus Sparanise che ha prevalso sull’Hermes Casagiove con il punteggio di 4 a 1.

Chiuso il torneo giovanile, non resta che augurarsi di poter ripetere la bella esperienza, che dà lustro alla comunità pignatarese, il prossimo anno.

Finale 3° e 4° posto

29/05 Hermes Casagiove vs Virtus Sparanise 1-4

Finale 1° e 2° posto

29/05 Virtus Valente Pignataro vs Juve Sammaritana 1-2

La Juve Sammaritana vince il primo torneo “Caleno24ore”

Primo Torneo di calcio “Caleno24ore”: il programma delle finali e i risultati (e la classifica) del girone

Finale 3° e 4° posto

29/05   (ore 17) Hermes Casagiove vs Virtus Sparanise

Finale 1° e 2° posto

29/05   (ore 18.30) Virtus Valente Pignataro vs Juve Sammaritana

 

Classifica

Juve Sammaritana                    12 pt

Virtus Valente Pignataro             7 pt

Virtus Sparanise                         6 pt

Hermes Casagiove                     3 pt

Villa Sport di Briano                    1 pt

 

Risultati prima giornata

10/05           Virtus Sparanise – Hermes Casagiove                  5-2

12/05           Virtus Valente Pignataro – Villa Sport di Briano      3-3

riposava: Juve Sammaritana

Risultati seconda giornata

15/05           Juve Sammaritana – Villa Sport di Briano                 4-0

16/05           Virtus Valente Pignataro – Virtus Sparanise              4-1

riposava: Hermes Casagiove

Risultati terza giornata

19/05 Villa Sport di Briano – Hermes Casagiove 1-3

19/05 Virtus Valente Pignataro – Juve Sammaritana 0-1

riposava: Virtus Sparanise

Risultati quarta giornata

22/05     Villa Sport di Briano – Virtus Sparanise   1-4

22/05     Hermes Casagiove – Juve Sammaritana    2-5

riposava: Virtus Valente Pignataro

Risultati quinta giornata

28/05    Juve Sammaritana – Virtus Sparanise                2-1

28/05    Virtus Valente Pignataro – Hermes Casagiove  4-1

riposava: Villa Sport di Briano

Il Valente batte l’Hermes per 4 a 1: domani sfiderà nella finale la Juve Sammaritana per il trofeo Caleno24ore

PIGNATARO M. – Con una netta vittoria per 4 a 1 sul Casagiove, nell’ultima giornata della prima edizione del Torneo di Calcio “CALENO 24 ORE”, categoria Giovanissimi, la Virtus Valente di Pignataro conquista la finale nel prestigioso torneo organizzato dalla scuola calcistica “Virtus Valente” di Pignataro Maggiore, in collaborazione con l’Associazione Culturale “Caleno24ore”. La kermesse calcistica, che nella sua fase preliminare ha visto sfidarsi, sul campo sportivo di Monteoliveto, le compagini dell’Hermes Casagiove, della Virtus Sparanise, della Juve Sammaritana, del Villa Sport di Briano e della Virtus Valente di Pignataro Maggiore, giovedì 29 maggio, si concluderà con le finali. Alle ore 17.00, l’Hermes Casagiove e la Virtus Sparanise si affronteranno per la finalina valida per il terzo posto, mentre alle ore 18.30 la Virtus Valente andrà a caccia del trofeo contro la Juve Sammaritana. Nell’ultima giornata della fase a gironi, le tribune del comunale erano stracolme di spettatori e supporter, pronti a spingere i ragazzi di mister Piscopo verso la finalissima contro la già qualificata Juve Sammaritana che, nell’anticipo, aveva sconfitto la Virtus Sparanise per 2 a 1.

Valente schierato, senza il centrale difensivo Borrelli, con il consueto 4-4-2. Cioffi in porta, linea difensiva composta da Vito, Adduce, Di Bernardo e Carusone, centrocampo con Bovenzi Jacopo, Bovenzi Sebastiano e Roncone, laterali Di Battista e Siciliano a supporto della punta Parisi. Partita subito in discesa, con il gol in apertura di Cristian Carusone, su splendida punizione dal limite, subito doppiato da Dario Siciliano. Contrasti al limite della regolarità e la convinzione di non cedere niente all’avversario. Valente che gestiva la partita e l’ottimo arbitro Taliento che provvedeva a calmare gli animi, con qualche ammonizione. Per questo motivo ci ha sorpreso la sfuriata dell’allenatore ospite che, andando sopra le righe, veniva allontanato dal campo. Valente rullo compressore chiudeva l’incontro, già nel primo tempo, con le reti di Di Battista e Roncone. Era fatta! I consueti innesti, nella seconda frazione di gioco, di Aiezza, Rotoli, Lagnese, Fucile e Contestabile, guidavano la squadra verso una tranquilla finale. C’era solo il tempo di annotare la rete della bandiera da parte degli ospiti e il triplice fischio dell’arbitro catapultava i ragazzi di Pignataro verso la meritata finalissima. Il trofeo è ora a portata di mano, ma l’avversario è di quelli tosti. C’è bisogno del tifo. Tifose e tifosi, accorrete tutti!

Risultati quinta giornata

28/05    Juve Sammaritana – Virtus Sparanise                2-1

28/05    Virtus Valente Pignataro – Hermes Casagiove  4-1

riposava: Villa Sport di Briano

 

Classifica

Juve Sammaritana                     12 pt

Virtus Valente Pignataro           7 pt

Virtus Sparanise                          6 pt

Hermes Casagiove                      3 pt

Villa Sport di Briano                   1 pt

 

Finale 3° e 4° posto

29/05   (ore 17) Hermes Casagiove vs Virtus Sparanise

Finale 1° e 2° posto

29/05   (ore 18.30) Virtus Valente Pignataro vs Juve Sammaritana

Virtus Valente a testa alta contro la Juve Sammaritana. Nel “Caleno24ore” i ragazzi di Piscopo cedono 1 a 0

PIGNATARO M. – Si sono disputati ieri (19 maggio) gli incontri della terza giornata della prima edizione del Torneo di Calcio “Caleno24Ore”, categoria Giovanissimi, organizzato dalla scuola calcio “Virtus Valente” di Pignataro Maggiore, in collaborazione con l’Associazione culturale “Caleno24ore”. Il torneo, che vede impegnate le compagini dell’Hermes Casagiove, della Virtus Sparanise, della Juve Sammaritana, del Villa Sport di Briano e della Virtus Valente di Pignataro Maggiore, si svolge sul campo sportivo di Monteoliveto, con la formula del girone all’italiana, con finali previste il 29 maggio. Ogni lunedi e giovedi, gli spettatori e i tifosi possono assistere a due incontri programmati alle ore 17.00 e alle ore18.30.

Dopo la vittoria, nel primo pomeriggio di ieri, dell’Hermes Casagiove sul Villa Sport di Briano per 3 a 1, l’attesa era tutta per il big match che vedeva contrapposte lo squadrone di Santa Maria Capua Vetere e gli impavidi ragazzi della Virtus Valente di Pignataro Maggiore. In palio c’era il momentaneo primo posto nel girone e, anche per questo motivo, le tribune del comunale erano stracolme di spettatori e supporter delle due squadre.

Mister Francesco Piscopo ha schierato i suoi ragazzi con: Cioffi in porta, linea difensiva composta da Vito, Adduce, Borrelli e Carusone, centrocampo con Bovenzi Jacopo, Bovenzi Sebastiano e Roncone, laterali Di Battista e Siciliano a supporto della punta Parisi. Partita subito maschia, con contrasti al limite della regolarità e la convinzione di non cedere niente all’avversario. Valente che ribatteva colpo su colpo le incursioni, a dire il vero velleitarie, degli ospiti e portieri poco impegnati. A fronte di una maggiore prestanza fisico-atletica, i ragazzi di mister Francesco Piscopo venivano su con fraseggi ben orchestrati; ma l’inconveniente, purtroppo, era dietro l’angolo e, poco dopo la metà del primo tempo, vedeva coinvolto il pilastro difensivo, autore di mille battaglie e vero padrone dell’area di rigore: Giovanni Adduce. Il fastidioso problema muscolare, con cui l’ottimo difensore ha imparato a convivere negli ultimi incontri, si accentuava fino a richiederne la sostituzione. Lo scompenso difensivo permetteva così agli ospiti, tenuti efficacemente a bada fino a quel momento, di approfittarne portandosi in vantaggio. Un vero peccato! Questa volta nemmeno i consueti innesti, nella seconda frazione di gioco, di Aiezza, Rotoli, Lagnese, Fucile, Di Bernardo e Contestabile, riuscivano a raddrizzare le sorti dell’incontro. Neanche la dea bendata riusciva a scansare, a pochi minuti dalla fine, il palo galeotto che un indomito Di Battista centrava sulla sinistra dell’ormai battuto portiere ospite. Poco male, dopo la giornata di riposo di giovedì, il Valente andrà a caccia della finalissima contro il Casagiove. I prossimi incontri, sul comunale di Monteoliveto, sono fissati per giovedì 22 maggio e vedranno contrapporsi il Villa di Briano alla Virtus Sparanise e l’Hermes Casagiove, alla Juve Sammaritana. Tifose e tifosi, accorrete tutti!

Red. Spo.

Risultati terza giornata

19/05      Villa Sport di Briano – Hermes Casagiove                      1-3

19/05       Virtus Valente Pignataro – Juve Sammaritana             0-1

riposava:  Virtus Sparanise

 

Prossimo turno

22/05     (ore 17)        Villa di Briano vs Virtus Sparanise

22/05   (ore 18.30)      Hermes Casagiove vs Juve Sammaritana

riposa: Virtus Valente Pignataro

 

Classifica

Juve Sammaritana*                     6 pt

Virtus Valente Pignataro              4 pt

Virtus Sparanise*                         3 pt

Hermes Casagiove*                     3 pt

Villa Sport di Briano                     1 pt

(*) una gara in meno

Riepilogo prime due giornate

Risultati prima giornata

10/05           Virtus Sparanise – Hermes Casagiove                       5-2

12/05           Virtus Valente Pignataro – Villa Sport di Briano      3-3

riposava: Juve Sammaritana

 

Risultati seconda giornata

15/05           Juve Sammaritana – Villa Sport di Briano                 4-0

16/05           Virtus Valente Pignataro – Virtus Sparanise               4-1

riposava: Hermes Casagiove

 

Primo torneo di calcio “Caleno24ore” – categoria giovanissimi: la prima settimana si conclude con la leadership della Virtus Valente, tallonata da Virtus Sparanise e Juve Sammaritana

PIGNATARO MAGGIORE – Nonostante le avverse condizioni meteorologiche, ha preso il via nel migliore dei modi il primo torneo di calcio “Caleno24ore” – categoria giovanissimi -, primo premiopromosso dall’Asd Virtus Valente 2008 e dall’Associazione culturale Caleno24ore. Sabato scorso la manifestazione è stata inaugurata dal primo incontro tra i ragazzi della Virtus Sparanise e quelli dell’Hermes Casagiove, con gli sparanisani che hanno avuto la meglio con un netto 5 a 2. I padroni di casa della Virtus Valente hanno esordito lunedì scorso, bloccando il Villa Sport di Briano sul 3 a 3, dopo una rimonta d’altri tempi. Nel secondo turno di giovedì 15 maagio, invece, la Juve Sammaritana, che aveva riposato nella prima giornata, ha inflitto un rotondo 4 a 0 al Villa Sport di Briano. Nel match posticipato per pioggia, ieri (16 maggio) i ragazzi del coach Francesco Piscopo hanno battuto la Virtus Sparanise nel primo scontro al vertice con un netto 4 a 1.

secondo premioOra la classifica vede al vertice la Virtus Valente (4 punti), con una sola lunghezza sulla Virtus Sparanise e sulla Juve Sammaritana (che però ha una gara in meno). Più staccate il Villa Sport di Briano che ha un punto, e l’Hermes Casagiove che è a zero punti ma che ha riposato nell’ultimo turno. Nella prossima giornata, prevista per lunedì 19 maggio nello storico campo sportivo di Monteoliveto, alle 17 si sfideranno Villa Sport di Briano ed Hermes Casagiove, e alle 18.30 la Virtus Valente di Pignataro incontrerà la Juve Sammaritana nella seconda sfida al vertice. Il torneo, che prevede due sfide il lunedì e il giovedì, si sta svolgendo con la formula del girone all’italiana e andrà avanti fino al 29 maggio, quando le prime due squadre classificate si contenderanno nella finale l’ambito trofeo.

Risultati prima giornata

10/05           Virtus Sparanise – Hermes Casagiove                  5-2

12/05           Virtus Valente Pignataro – Villa Sport di Briano      3-3

riposava: Juve Sammaritana

 

Risultati seconda giornata

15/05           Juve Sammaritana – Villa Sport di Briano                 4-0

16/05           Virtus Valente Pignataro – Virtus Sparanise              4-1

riposava: Hermes Casagiove

 

Prossimo turno

19/05  (ore 17)         Villa Sport di Briano vs Hermes Casagiove

19/05  (ore 18.30)  Virtus Valente Pignataro vs Juve Sammaritana

riposa:  Virtus Sparanise

Classifica

Virtus Valente Pignataro             4 pt

Virtus Sparanise                          3 pt

Juve Sammaritana*                     3 pt

Villa Sport di Briano                     1 pt

Hermes Casagiove*                     0 pt

 

(*) una gara in meno

Al via il primo torneo di calcio “Caleno24ore” – categoria giovanissimi: guida la classifica la Virtus Sparanise dopo il primo turno

Ha preso il via sabato, con l’anticipo tra le compagini della Virtus Sparanise e dell’Hermes Casagiove, la prima edizione del Torneo di Calcio “CALENO 24 ORE”, categoria Giovanissimi, organizzato dalla scuola calcistica “ Virtus Valente” di Pignataro Maggiore, in collaborazione con l’associazione culturale “CALENO 24 ORE”. Il torneo, che vedrà impegnate, oltre alle due squadre già citate, anche la Juve Sammaritana, il Villa Sport di Briano e la Virtus Valente di Pignataro Maggiore, si svolge sul campo sportivo di Monteoliveto, con la formula del girone all’italiana e con finali previste il 29 maggio. Ogni lunedi e giovedi, gli spettatori e i tifosi potranno assistere a due incontri programmati alle ore 17.00 e alle ore 18.30. Sarà l’occasione per godere di un sano pomeriggio di sport e per vedere all’opera tanti giovani talenti, speranze del calcio di Terra di Lavoro. Dopo la vittoria di sabato, nell’incontro di apertura, della Virtus Sparanise sull’Hermes Casagiove con il risultato di 5 a 2, lunedì pomeriggio c’è stato l’esordio della squadra locale, opposta all’ostica formazione del Villa Sport di Briano.

Mister Francesco Piscopo ha schierato i suoi ragazzi con: Cioffi in porta, linea difensiva composta da Vito, Adduce, Borrelli e Carusone, centrocampo con Bovenzi Sebastiano, Roncone e Rotoli, laterali Di Battista e Siciliano a supporto della punta Parisi. Pronti via e in pochi minuti, colpa di due svarioni difensivi, il Valente andava sotto di due reti, ma soprattutto, si mostrava impaurito, bloccato, piegato sulle ginocchia, in pratica irriconoscibile. Insomma, un brutto primo tempo che, per fortuna, terminava solo sullo 0 a 2,  con tanti interventi rudi da parte degli ospiti e che, solo grazie alla diligente direzione di gara dell’arbitro signor Vincenzo Taliento, non trascendeva in scontri più violenti. La speranza di assistere ad un secondo tempo all’arrembaggio da parte dei ragazzi di Pignataro sembrava sfumare definitivamente allorché gli ospiti si portavano sul 3 a 0 ad inizio ripresa. Ma, chi come noi ha seguito i ragazzi di mister Piscopo per un intero campionato, sa che le infinite risorse, la volontà e la determinazione sono una caratteristica del Valente. Squadra rivoluzionata con gli innesti di Lagnese, Bovenzi Jacopo, Fucile, Aiezza e Di Bernardo e iniziava la rincorsa. Undici ragazzi “indemoniati” hanno iniziato a sputare sangue, a grondare rivoli di sudore e a rincorrere ogni pallone con gli occhi della tigre. In poco meno di dieci minuti il Villa di Briano era stato pressoché raggiunto dalle reti di Bovenzi Sebastiano e Siciliano. Mancava l’ultima perla di un finale inteso e sofferto. E così, quasi allo scadere, una piccola disattenzione del bravissimo e giovanissimo portiere del Villa di Briano, regalava l’ulteriore momento di pathos. Punizione a due in area ospite e rete del pareggio siglata su tapin di Fucile che faceva letteralmente venir giù le gradinate dello stadio, colme di tifosi locali. Nemmeno il tempo di rimettere la palla al centro e il triplice fischio di Taliento suggellava la splendida rincorsa del Valente che portava a casa un meritato pareggio. Il prossimo appuntamento, sul comunale di Monteoliveto, è fissato per giovedì 15 maggio e vedrà, alle ore 17.00, l’esordio della Juve Sammaritana opposta al Villa di Briano, mentre la Virtus Valente di Pignataro, alle ore 18.30, andrà a caccia della vittoria contro la Virtus Sparanise. Tifose e tifosi, accorrete tutti!

Risultati prima giornata

10/05           Virtus Sparanise – Hermes Casagiove                       5-2

12/05           Virtus Valente Pignataro – Villa Sport di Briano           3-3

riposa: Juve Sammaritana

 

Prossimo turno

15/05  (ore 17)          Juve Sammaritana vs Villa di Briano

15/05   (ore 18.30)  Virtus Valente Pignataro vs Virtus Sparanise

riposa: Hermes Casagiove

 

Classifica

Virtus Sparanise                         3 pt

Virtus Valente Pignataro             1 pt

Villa Sport di Briano                    1 pt

Hermes Casagiove                     0 pt

Juve Sammaritana*                    0 pt

(*) una gara in meno